L'HAYABUSA 1340 L2

Hayabusa 1340 l0

IL FALCO CHE FENDE L’ARIA

La nuova Suzuki Gsx R Hayabusa l2 del 2012Dieci anni fa Suzuki moto progettò e realizzò una moto unica nel suo genere capace di conquistare facilmente numerosi appassionati in tutto il mondo: la Gsx R 1300, meglio conosciuta come Hayabusa.
Hayabusa
è la traduzione in giapponese di falco pellegrino, con il quale condivide la capacità di fendere l’aria con incredibile agilità e potenza, combinando una poderosa accelerazione con una manovrabilità estrema.
I tanti aggiornamenti tecnici apportati nel corso degli anni hanno confermato e accresciuto la personalità e lo spirito autentico dell’Hayabusa, fatto di prestazioni incomparabili e stile inconfondibile.
Sistema S-DMS (Suzuki Drive Mode Selector) con tre mappature per il controllo del motore.
Sistema di aspirazione dell’aria PAIR.
Sistema di iniezione digitale SDTV per garantire una risposta progressiva all’acceleratore anche ai regimi più bassi.
Sistema frenante con Abs di serie.
Pneumatici Bridgestone appositamente concepiti per questa moto.

Design, telaio, freni e motore dell'Hayabusa l2 realizzati per prestazioni incredibiliI piloti spesso descrivono la Gsx R Hayabusa come una belva ben addestrata o come un purosangue che risponde prontamente ad ogni sollecitazione del guidatore.
La Gsx R Hayabusa sorprende tutti non solo per la sua straordinaria potenza, ma anche per la sua incredibile agilità e facilità di utilizzo che la rende a suo agio sia nelle strade cittadine sia in autostrada.
Ogni aspetto del design, dal telaio al sistema di frenata sono realizzati per garantire prestazioni incredibili garantendo sempre un perfetto controllo della moto.
Le sospensioni sono progettate per assorbire le imperfezioni del terreno ed aiutano ad avere frenate più efficaci, quindi maggiore sicurezza.

Aerodinamica

In sella alla Gsx R Hayabusa l2 il pilota diventa parte integrante della moto.
Accurati test di controllo in galleria del vento con il pilota a bordo hanno permesso di realizzare una carenatura perfetta per fendere l’aria, ottimizzare le performance del motore e riparare il pilota.

Motore

Il motore dell'Hayabusa l2 è a quattro cilindri in linea da 1340 ccValvole in titanioIl propulsore della Gsx R Hayabusa l2 è un poderoso quattro cilindri in linea da 1.340 cc., raffreddato a liquido e caratterizzato da una generosa coppia capace di garantire potenti accelerazioni.
L’alimentazione dell'Hayabusa avviene tramite quattro corpi farfallati a doppia valvola, dotati di due iniettori ciascuno controllati da una centralina a 32 bit.
Il sistema PAIR (Pulsed-Air) provvede invece ad iniettare aria fresca nei condotti di scarico con il compito di bruciare parte degli idrocarburi incombusti e ridurre le emissioni.

Mappatura del motore selezionabile

Sistema S-DMS permette al pilota dell'Hayabusa di adattare la motoGrazie all’esclusivo sistema S-DMS (Suzuki Drive Mode Selector) il pilota può scegliere tra tre differenti mappature per regolare la potenza del motore dell'Hayabusa l2 adattandola a seconda dello stile di guida e delle condizioni stradali.
Ad esempio è possibile scegliere una mappatura per le lunghe percorrenze a velocità regolare ed una per strade con più traffico che necessitano di risposte rapide.

Sistema SDTV

Il sistema SDTV dell'Hayabusa l2 è a quattro corpi farfallati a doppia farfallaIl motore dell’Hayabusa l2 è dotato di quattro corpi farfallati a doppia farfalla SDTV (Suzuki Dual Throttle Valve).
La valvola principale è comandata tramite l’acceleratore mentre quella secondaria è controllata direttamente dalla centralina che la apre progressivamente in modo da mantenere sempre il corretto volume di aria aspirata a seconda del regime di giri e della marcia inserita.
Il tutto si traduce in una migliore combustione e in una più pronta risposta all’accelerazione dell'Hayabusa l2 .

Forcella

La forcella anteriore dell'Hayabusa l2 è a cartuccia rovesciata KYBLa forcella anteriore a cartuccia rovesciata KYB è trattata in modo da ridurre l’attrito e migliorare la scorrevolezza il che permette una reazione più precisa alle piccole irregolarità del terreno.
La forcella consente un’escursione della ruota anteriore di 120 mm.
Il precarico molla, lo smorzamento in compressione e in estensione sono completamente regolabili.
L’Hayabusa l2 utilizza pneumatici Bridgestone BT-105 appositamente concepiti per questa moto.

Pistoni forgiati

I pistoni forgiati dell' Hayabusa l2I pistoni della Gsx R Hayabusa 1340 l2 sono stati forgiati e rifiniti per ridurre al minimo l’attrito e migliorare lo scorrimento.
Il raschiaolio di ogni pistone è placcato elettronicamente con un rivestimento in nitruro di cromo vaporizzato applicato sotto vuoto.
Questo rivestimento riduce la frizione e migliora la tenuta del cilindro.

Sistema frenante

Il sistema frenante dell'Hayabusa l2La nuova Hayabusa l2 è provvista di pinze anteriori monoblocco Brembo più leggere e rigide rispetto alle tradizionali pinze.
I pistoncini sono più grandi il che permette di applicare una forza maggiore sul disco del freno nella fase iniziale della frenata permettendo un maggior controllo della moto.
Inoltre la nuova Hayabusa l2 è dotata di un nuovo sistema Abs di serie dal design più compatto e leggero.
L’Abs migliora ulteriormente le prestazioni dei freni aiutando a prevenire, per quanto possibile, il blocco delle ruote in caso di brusche frenate.
Il freno posteriore dell'Hayabusa l2 adotta una pinza TOKICO con perno guida che entra in azione insieme alla nuova dotazione dell’Abs.
Il disco posteriore ha un diametro di 260 mm.

Foto Gsx R Hayabusa l2